Arie di Carta, di' la tua

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

 

Arie di Carta è l'ultima creazione del connubio Maria Carpaneto - Ivana Petito, vincitrice del premio produzione Festival Fringe di Napoli.
Negli ultimi mesi è andato in scena più volte a Milano risquotendo e confermando il successo di Napoli. Se anche tu hai visto lo spettacolo, lascia un commento qui sotto e raccontaci le tue impressioni!

Grazie,
Maria Carpaneto

Di seguito alcune opinioni raccolte dopo lo spettacolo del 5/11/2015 al teatro CRT di Milano:

  • Bellissime.
    Classe, lirismo, poesia, sensibilità, bellezza.
    Un bel lavoro, interessante, non è mai morto, tensione, presenza, Notevole. Ti rimane dentro.
    Una danza-teatrale vera, classica, contemporanea.
    Grazie

  • Delicato e profondo, nonostante vibrazioni di un mondo femminile nel flusso del tempo.
    Molto emozionante ed empatico.

  • La idea es muy alta pesa esta forma. La bailarina de traye andariculado es muy buena bailarina

  • Raffinato! Intenso e commuovente, Più che danza!

  • Lieve, dolce, tenero, bellissimo.
    Commuovente!
    Immagini bellissime, relazioni vere e intense, vissute!
    Finalmente <3

  • Intenso, teatrale, raffinato, brave, la danza in una cornice di profonde elaborazioni.

  • Molto bella la (ri)nascita, distacco, evoluzione iniziale...
    ma da quando la farfalla parkinsoniana ha conquistato la propria identità, mi sono perso nel flusso di tante idee ma che ho trovato alquanto confuse.
    forse non sono ancora "pronto" per apprezzare appieno tutto ciò, fisto che la maggioranza del pubblico ha gradito.

  • Ottimo spettacolo, ben costruito e interpretato, splendide danzatrice e interpreti.

  • Bello, non si può dire altrimenti...
    MA!!! Ho trovato le musiche un po spesso invadenti con il loro basico intercedere...
    Sarei andata avanti a vederle danzare volentieri anche senza questa piccola intrusa...
    Ma con l'unico e adeguato suono delle vostre movenze...

  • Il lavoro c'è. Un buon Lavoro brave danzatrici
    Secondo me bisognerebbe cominciare a tagliare il superfluo.
    Ho visto almeno 3 finali, bastava il primo, dopo è solo ripetizione.
    Comunque lavoro con tutte le caratteristiche per diventare un ottimo spettacolo.

  • Y definiciòn de contesto. Tema profundo - que abordaro insuficiente

  • Vorrei ringraziare per la sconcertante sincerità di questi artisti c'era tanto bisogno di sorridere o di piangere ma nel migliore dei modi solo grazie.
    Onestà

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna